Twitter rende bene l’idea già dal nome! Cinguettio, cip, corto, messaggio flash… E’ vero anche che Twitter è un micro-blogging in tempo reale e i follower (gli utenti iscritti che ci seguono) si aspettano di trovare esattamente micro-post, cioè informazioni con contenuti brevi, foto, link o anche video.

Guardiamoci intorno: Internet ha rivoluzionato il modo di stringere amicizie, la ricerca del lavoro, gli acquisti… e soprattutto il modo di reperire informazioni che avviene con una rapidità senza precedenti.
La scrittura sul web, quindi, dev’essere orientata alla semplicità e alla sintesi, proprio come nel cubismo sintetico di Picasso – dove, in una scomposizione graduale, l’occhio e le spalle rappresentano la figura umana frontalmente. E su Twitter la capacità di riassumere e semplificare diventa fondamentale perché abbiamo a disposizione soltanto 140 caratteri per ogni messaggio.
[ continua a leggere… ]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *